12105906_10207070112744584_6843830810550818626_n

Chi sono? Per tutta la vita ho cercato di capire chi sono.

Non è stato facile, la vita ti trascina come una barca in mezzo alle mareggiate.

Inoltre, mi è sempre risultato difficile essere uguale a me stessa, calare in un cliché e rimanerci: brava mamma, moglie, ragazza senza grilli per la testa… io di grilli ne ho avuti sempre tanti, specialmente quelli che mi accompagnavano nel mondo dell’arte.

Sono io, ma in me convivono tante donne, no, non soffro di disturbo dissociativo dell’identità, so benissimo chi sono anagraficamente e moralmente, ma io, questa donna che ricorda ancora bene la bambina dell’inizio colma di sogni e giochi, ho talmente tanta voglia di vivere e sperimentare da non potermi  fermare ad un’unica etichetta.

Sono curiosa di tutto, in me è viva la voglia di continuare ad imparare nuove tecniche, percorrere nuove strade.

Non si deve mai smettere di studiare. Non si finisce mai di imparare.

Forse, esiste una frase che possa racchiudere tutti questi aspetti: essere una artista. Forse…

FOEDUM EST FOEMINAS NECARE
“foedum est foeminas necare” dedicata a tutte le donne vittime di violenza          fotografia su alluminio con interventi in foglia oro cm.80×53

 

Biografia

Sono nata a Ferrara il 26 maggio 1954, vivo e lavoro a Monteleone di Roncofreddo sulle colline cesenati. Il mio approccio con l’arte è iniziato con la frequenza all’Istituto Statale d’Arte per il Mosaico di Ravenna, sotto la guida dei migliori maestri mosaicisti, pittori e scultori (Rocchi, Cicognani, Bartolotti, Lama, Morigi, Rocchi,Ventura,Verlicchi) mi sono diplomata come Maestra Mosaicista.

Per anni ho lavorato solo per me, senza mai esporre ed usando come mezzo creativo solo la pittura, a volte applicata alla decorazione; solo negli ultimi venti anni  riprendo l’arte del mosaico, prediligendo composizione astratte ed usando anche materiali insoliti.

La fotografia mi accompagna da tutta la vita, ed assume negli ultimi anni una grande  importanza espressiva nel mio mondo artistico.

Mi diverte anche il riciclo di oggetti in disuso, o mobili abbandonati, che diventano nuovi complementi d’arredo o veri e propri oggetti d’arte

Inizio ad esporre nel 2008 e continuo a farlo con sempre più successo.

 

 

fullsizeoutput_a6b7

Mostre e concorsi

2008 personale “Indipendentemente” Centro Culturale Libreria – fotografie della serie “Astrazioni quotidiane”

2009 Collettiva “viaggio Immaginario” Sala Rubicone Cervia – fotografie della serie “Siamo uomini o manichini”

2009 collettiva per Staffetta delle donne,  Salone delle Bandiere Municipio di Faenza, fotografie della serie “donne”

2009 Telethon – concorso “la scienza si fa arte” Foto per la ricerca: categoria fotoamatori     vincitrice con la fotografia “l’apprendimento”

2009 Workshop con Daniele Lee presso MIMA di Verona

2010 Collettiva “Colori del mondo” Centro OAES Roma, fotografie

2010 personale “Vo va Cello”” Bottega del lutaio Davide Cortesi, Ravenna, fotografie della serie “Musica”

2014 Collettiva”Erotica-Mente” Milan Art & Events Center, Milano, fotografie

2015 Collettiva ADARC, Chiesa di Sant Agostino, Cesena, pittura

2015 Collettiva ADARC, il piccolo formato, Palazzo del Capitano, Cesena, pittura

2016 Collettiva ADARC, “I luoghi dell’anima” Sede Cassa di Risparmio, Cesena, fotografie di paesaggio

2016 VERNICE Art Fair, Forlì – con ADARC, fotografie

2016 Personale, “Limitrofie dell’anima” Chiesetta di Monteleone (fc), fotografie di paesaggio

2016 Collettiva con ADARC, “Vivere a colori” Chiesa di Sant’Agostino Cesena, fotografia della serie “Alberi”

2016 CONTEMPORANEA – Fiera di Forlì – con ADARC, fotografie della serie “Musica”

2017 Collettiva ADARC “La mia Cesena” Pescheria Vecchia Cesena – fotografia

2017 Premio #lamoreaitempidellodio, lanciato su Instagram  organizzato da Passaggi Cultura, Fano, nell’ambito di Passaggi Festival. Primo premio con la fotografia “Love”

2017 Premio Romagna Iniziative – ADARC – Cesena – fotografia con inserti di pittura, “Beatrice” la donna angelicata

2017 CONTEMPORANEA . Fiera di Cesena – installazione fotografica “Astrazioni femminee” e “Siedi che arriva il giorno” riciclo ad arte di poltroncine usate.

2017 Premio Lions – Arrt – Fidapa – Adarc – “DonNa la vita” – collettiva di arti diverse in Santa Cristina, Cesena. Quarto premio con la fotografia “foedum est foeminas necare”

 

11796458_10206519580661626_1935521252366959470_n
“recondite armonie”  recupero ad arte di un vecchio tavolino

11265291_10206519591701902_3529480902017940005_n

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...